Skip links
Nuovo stabilimento Baglioni per l’acciaio Inox

Baglioni inaugura un nuovo stabilimento a san Pietro Mosezzo dedicato all’acciaio inox

Baglioni inaugura un nuovo stabilimento a san Pietro Mosezzo dedicato all’acciaio inox

Per Baglioni il 2023 è stato un anno di crescita importante, tanto quanto questi primi mesi del 2024, sia in termini di mercato, che di gamma di prodotti offerti, personale e stabilimenti.

Per questo motivo, la nostra Azienda ha sentito l’esigenza di creare nuovi spazi di lavoro in grado di supportare e affrontare al meglio e in modo efficiente questa crescita.

Dopo aver inaugurato una nuova linea di produzione di serbatoi nel Plant di Casalvolone (in provincia di Novara) e il nuovo capannone interamente dedicato all’inox nel Plant di Astra Refrigeranti a Galliate, per ampliare la nostra capacità produttiva del 30% per i settori idrogeno, food e pharma, stiamo lavorando anche all’ampliamento della sede centrale del Gruppo, a San Pietro Mosezzo.

Il progetto prevede la costruzione di cinque nuovi uffici destinati all’ufficio tecnico, sviluppo e R&D industriale e di un nuovo capannone completamente dedicato all’acciaio inox in diversi settori (dall’idrogeno, all’air treatment e il biogas).

Si tratta di uno sviluppo importante che ci consente non solo di passare dagli attuali 300 mq a 3000 mq, così da garantire ai clienti una maggiore capacità produttiva, ma anche di crescere in nuovi settori, consolidare il know how aziendale, migliorare i processi e ampliare i nostri orizzonti lavorativi nei mercati dell’aria compressa, dell’idrogeno, del biometano e di qualsiasi altro gas compresso.

Il progetto sarà completato e attivo a partire dal mese di aprile 2024.

I serbatoi in acciaio inox Baglioni per diversi settori applicativi

Baglioni progetta e realizza un ampio catalogo di serbatoi in acciaio inox orizzontali e verticali, adatti a diversi impieghi sia stand-alone sia all’interno di impianti integrati e collaudati secondo il mercato di riferimento.

Questi serbatoi hanno trattamento esterno e interno di decapaggio e passivazione, così da garantire una lunga durata del prodotto e, su richiesta, possono avere trattamento di elettrolucidatura.

Vuoi sapere di più?Leggi il nostro articolo dedicato all’importanza dei trattamenti superficiali per i serbatoi industriali

Inoltre, offriamo il supporto tecnico per lo sviluppo e la realizzazione di progetti custom made secondo le specifiche del cliente, con il miglior risultato tecnico ed economico.

I nostri serbatoi in acciaio inox sono destinati a settori e mercati differenti, tra cui: 

  • settore air treatment
  • settore idrogeno
  • settore biogas

Serbatoi e separatori in acciaio inox Baglioni per il settore air treatment

I serbatoi in acciaio inox per il settore air treatment Baglioni sono progettati per contenere gas, liquidi o altri materiali utilizzati nei processi di trattamento dell’aria.

Garantiscono resistenza alla corrosione, risultando ideali anche in ambienti umidi e potenzialmente corrosivi, resistenza meccanica anche su pressioni e temperature elevate e facilità di pulizia e sterilizzazione.

Possono essere impiegati per l’immagazzinamento e lo stoccaggio di gas compressi nei processi di trattamento dell’aria o per contenere liquidi garantendo sicurezza, affidabilità  e resistenza in ogni situazione.

I nostri separatori Inox rappresentano invece la soluzione ideale in caso di ambiente aggressivo: grazie all’elevata resistenza alla corrosione, permettono l’impiego in un range di temperature molto ampio.

Vengono principalmente utilizzati nel settore dell’aria compressa per separare l’aria dall’olio (che viene raccolto e aspirato), negli elettrolizzatori e anche in tutti i sistemi a idrogeno, per garantire la purezza necessaria per l’applicazione finale. 

I serbatoi in acciaio inox Baglioni per il settore idrogeno

Baglioni ha più di 20 anni di esperienza nel settore idrogeno, che vengono dal mondo dell’Oil & Gas. Il nostro catalogo comprende ogni manufatto in acciaio saldato e in pressione, in particolare:

  • separatori inox: idrogeno e ossigeno vengono convogliati indipendentemente in serbatoi per la separazione della fase acquosa da quella gassosa
  • scambiatori di calore a fascio tubiero: rimuovono il calore in eccesso nelle varie parti dell’elettrolizzatore
  • dryer: sistemi di filtraggio che rimuovono l’acqua presente nel gas compresso e raggiungere i livelli richiesti di purezza dell’idrogeno.
  • scrubber: sistemi di purificazione del gas di alta qualità che soddisfano ogni esigenza su disegno del cliente

Questo ci rende il partner naturale per le Aziende che hanno bisogno di crescere e non possono più appoggiarsi a fornitori piccoli che non hanno la forza e la volontà di crescere.

Inoltre, siamo specializzati nella progettazione, sviluppo e produzione di componenti per la Balance of Plant (BoP) di impianti per la generazione e trasformazione del gas e lo stoccaggio dell’idrogeno e per qualsiasi grande progetto che preveda un elettrolizzatore (filtri a due fasi, essiccatori, sistemi di purificazione gas, ecc.), per garantire un funzionamento sicuro, efficiente ed economicamente vantaggioso.

In particolare, ci occupiamo dello sviluppo di soluzioni per la BoP che prevedono l’utilizzo del solo acciaio inossidabile.

I serbatoi in acciaio inox Baglioni per il biogas

Da sempre in Baglioni ci impegniamo per fornire soluzioni sostenibili che, negli ultimi mesi, ci hanno avvicinati al settore del biogas, più specificatamente al processo di upgrading del biogas in biometano (che aumenta la qualità del biogas, eliminando le impurità e la CO2 presente al suo interno), per contribuire attivamente e concretamente alla decarbonizzazione tramite la fornitura di diversi componenti:

  • separatori
  • scrubber
  • filtri
  • PSA (Pressure Swing Adsorption)

Il biogas, una miscela di gas, principalmente composta da metano e anidride carbonica, prodotta dalla decomposizione anaerobica della materia organica in un ambiente privo di ossigeno, è una fonte energetica che produce emissioni inquinanti minime e più controllate e, per questo motivo, ricopre un ruolo di primo piano nel processo di transizione ecologica che noi di Baglioni vogliamo perseguire.

Il percorso e la crescita Baglioni negli ultimi anni

In questi ultimi anni il Gruppo Baglioni è cresciuto notevolmente e si è espanso realizzando nuovi prodotti e aprendo nuove linee di produzione.

Nel 2016 abbiamo acquisito il 100% del capitale di Astra Refrigeranti SpA (“Astra”) per consolidare la nostra posizione di leadership nel settore dell’Oil&Gas ed Energia e potenziare il nostro sviluppo nei mercati internazionali.

Abbiamo proseguito questo percorso di crescita con l’inaugurazione di Galliate 3, un nuovo capannone Oil & Gas di 2.700 metri quadri dedicato esclusivamente alla lavorazione dell’acciaio inossidabile per rispondere a maggiori richieste aumentando la produzione locale e con l’apertura di una nuova linea di produzione di serbatoi nel Plant di Casalvolone, per sviluppare ulteriormente la nostra produzione di serbatoi in pressione per aria compressa. Infine, nelle prossime settimane completeremo l’ampliamento della sede centrale del Gruppo, a San Pietro Mosezzo, con un capannone dedicato all’acciaio inox in diversi settori.

Recentemente, abbiamo anche avviato un processo di reshoring della produzione, cioè il rientro di una parte della Divisione SPE destinata al mercato USA dallo stabilimento in Cina a quello di Corigliano d’Otranto, specializzato nella produzione di serbatoi di piccola e media grandezza.

Abbiamo partecipato a numerose fiere di settore, fra cui Hannover Messe 2023 e il World Hydrogen Congress 2023, e partecipato a eventi di orientamento e formazione con il Politecnico di Milano e Politecnico di Torino come il Career Day 2023, il Career Service 2023 PoliMI e il Tech Talk 2024 PoliTO.

Infine, abbiamo dimostrato il nostro impegno verso tematiche di ESG, redigendo per il bilancio di sostenibilità 2022 e dando vita all’Oasi Baglioni, tramite l’installazione nei nostri siti due arnie con la tecnologia 3Bee.

Grazie a tutte le realtà con cui abbiamo avuto modo di lavorare e a tutte le persone di Baglioni, senza cui non avremmo raggiunto questi risultati straordinari.

Contattaci per avere maggiori informazioni.